SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nell’ultimo viaggio di Pietro Taricone c’è stata anche una triste e dolorosa tappa a San Benedetto. Il corpo dell’ex concorrente del primo “Grande Fratello” è stato infatti cremato nella tarda mattinata di sabato scorso proprio nella città marchigiana, dove si è tenuta in segreto anche una cerimonia.

I familiari hanno così voluto rispettare le volontà dell’attore 35enne, morto lo scorso 29 giugno a Terni in seguito ad un lancio col paracaduto terminato tragicamente. Le ceneri sono infine giunte a Trasacco, paese abruzzese dove vivono tutt’ora i nonni della vittima.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.499 volte, 1 oggi)