GROTTAMMARE – Gli allievi/attori del “Laboratorio di composizione della performance”, che si è tenuto gratuitamente nel mese di giugno e a cura dell’artista sambenedettese Alessandro Sciarroni, presenteranno venerdì 2 luglio dalle 21 al DepArt la performance “Electric Youth!”.

Il percorso di ricerca e formazione, che ha avuto come obiettivo la riflessione e l’esplorazione della condizione giovanile, ha permesso ai giovani partecipanti sia di apprendere le modalità della costruzione di una performance, ma anche di prenderne parte.

La particolarità della performance è quella di essere unica e univoca: è stata infatti pensata per un solo spettatore alla volta «come a voler sottolineare una necessità anti-monumentale, intima, assolutamente non-spettacolare dell’evento».

Così, dalle 21 alle 23, ogni sei minuti, le porte del Dep Art si apriranno per ospitare un solo spettatore e si richiuderanno alle sue spalle. La persona verrà invitata a sostare per dieci minuti negli spazi della struttura che ospita la performance. Per questa ragione, sebbene l’evento sia gratuito, è preferibile prenotare il proprio ingresso, scrivendo all’indirizzo dell’Associazione Corpoceleste (corpoceleste@gmail.com) indicando nome, cognome e prenotando una fascia oraria di 10 minuti dalle 21 alle 23.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 282 volte, 1 oggi)