MONTEPRANDONE – “Energie rinnovabili ed efficienza energetica: novità e aggiornamenti sugli strumenti di incentivazione”: questo il titolo del seminario informativo e di approfondimento tecnico che si è svolto nella mattinata di mercoledì presso la sede di Asteria-Istituto per lo Sviluppo Tecnologico e la Ricerca Applicata.L’iniziativa, promossa da Asteria d’intesa con la Scuola di Alta Formazione e il Polo Energetico Piceno, era rivolta a funzionari e amministratori delle Pubbliche Amministrazioni, ingegneri, architetti, geometri, periti, installatori, ma anche ai cittadini, ai manager d’impresa e investitori.

La prima parte del convegno si è aperta con la presentazione del seminario e degli obiettivi della Scuola di Alta Formazione, cui è seguita l’illustrazione del “Nuovo Conto Energia ed il fotovoltaico: normativa, aspetti economici, procedure di attivazione” da parte di Alessandro Valentini e Massimo Cataldi di Asteria.

Dante Bartolomei ha presentato invece un testo unificato alla Camera dei Deputati relativo alla promozione, sviluppo e valorizzazione agro-energetica delle biomasse, mentre Umberto Pulcini della Sol&nergy ha fatto la presentazione del “Progetto 250 tetti fotovoltaici per le famiglie”, che coinvolgerà diversi comuni del territorio e che è in attesa di finanziamento.

A moderare gli interventi  è stato Mauro Di Marco responsabile della Macro Area Risorse Naturali di Asteria.

La seconda parte del seminario si è aperta infine con l’illustrazione da parte di Cinzia Perozzi di Asteria de “I nuovi certificati bianchi: quale riutilizzo per gli edifici pubblici e la Pubblica Amministrazione”, con Roberto Corradetti dell’Aincom che ha parlato della “ISO 16001, Sistemi di gestione per l’energia”. A moderare gli interventi è stata Ambra Cameli della Macro Area Risorse Naturali di Asteria.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 278 volte, 1 oggi)