RIPATRANSONE – Nuova sede della Protezione Civile: è stata inaugurata sabato 26 giugno. Dopo i saluti del sindaco di Ripatransone Paolo D’Erasmo, è seguito il ringraziamento del primo cittadino verso le autorità e cittadini presenti, gli sponsor e le ditte che hanno contribuito all’arredamento della sede che si trova nel primo piano dell’ex mattatoio e l’associazione Croce Azzurra di Ripatransone e Cossignano che ha formato i volontari con un corso di primo soccorso. Gli interventi del consigliere comunale Venturino Traini e di Giovanna Di Giacinto, coordinatrice del gruppo ripano, hanno evidenziato le difficoltà per la realizzazione di questo “sogno”, ribadendo che la parola d’ordine è l’unione.

Il direttore del Dipartimento per le politiche integrate di sicurezza e per la protezione civile della Regione Marche, Roberto Oreficini, ha ribadito l’importanza per Ripatransone per l’avvio di questa nuova «risorsa umana».

Tra i numerosi presenti: il comandante della stazione dei Carabinieri, il maresciallo Domenico Princigalli, l’assessore provinciale Giuseppe Mariani, il coordinatore provinciale della protezione civile Leonardi, l’assessore alla Protezione civile del Comune di San Benedetto, Paolo Canducci, gli assessori del Comune di Ripatransone, Bruni, De Angelis, Lucciarini, Marinelli, Mori, il presidente della Banca di Ripatransone, Michelino Michetti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 402 volte, 1 oggi)