SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Evento che vince, si ripete. Per questo motivo, anche nel 2010 il lungomare sambenedettese – presso il giardino antistante lo Chalet Oltremare (concessione 86) – avrà l’occasione di ospitare “Pianeta Oltrem’arte”, manifestazione culturale “multiforme”, giunta alla seconda edizione ed inserita nel contenitore comunale di ScenAperta.

Gli appuntamenti, ben nove e diluiti su tutti i giovedì dell’estate, prenderanno il via il prossimo 1° luglio per concludersi il 26 agosto. Musica, danza, poesia, ma anche pittura e cabaret si alterneranno nella volontà comune di realizzare un evento che – come confermato anche dall’assessore alla Cultura, Margherita Sorge – «non si limiterà alla nicchia, ma al grande pubblico».

«Si tratta – ha continuato – di un’iniziativa straordinaria che è riuscita ad avere un seguito dopo il “numero zero” proposto l’anno scorso. Oggi siamo più organizzati e possiamo offrire un cartellone maggiormente strutturato».

Si esordirà con una serata dedicata all’amore universale, intitolata “All you needs is love”, per continuare l’8 con “Nuttate de luna” (tradizioni popolari del territorio), il 15 con fiabe e racconti di fantasia (“I’m a Barbie girl in a Barbie world”, il 22 con la satira politica di “Compagno sì, compagno no, compagno un caz…” e il 29 con “Viaggi e miraggi”, suoni e colori d’oltre confine.

Ad agosto, come detto, nessuna sosta. Il 5 agosto “Cinemà frenetica passion” butterà un occhio sull’arte del grande schermo, mentre il 12 il tema unico sarà quello della radio (“Amo la radio perché arriva dalla gente”). Ultimi show il 19 con “Su quell’onda dove si vola tra la scienza e la leggenda” e il 26 agosto con “Nella notte, dolcemente, sciolgo un canto a te”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 428 volte, 1 oggi)