ASCOLI PICENO:  Il 24 giugno ad Ancona, presso il Comando Regionale Marche della Guardia di Finanza, sono state illustrate, in occasione del 236° anniversario della Fondazione del Corpo della Guardia di Finanza, le attività di servizio di maggior rilievo che il Comando Regionale Marche ha conseguito nel primo semestre del 2010.
FISCO: 380 interventi ispettivi, di carattere fiscale che hanno determinato la constatazione dei seguenti illeciti: 75 milioni di euro sottratti all’imposta, violazioni all’Imposta sul Valore Aggiunto per 15 milioni di euro, 13 milioni di euro di reddito indebitamente detratti, 650 mila euro di ritenute non versate. Solo nel primo semestre del 2010 sonno stati scoperti 43 evasori totali che hanno evaso il fisco per 75 milioni di euro e altri 10 milioni per il mancato versamento dell’ I.V.A. Denunciate a vario titolo 49 persone coinvolte in illecita attività finanziaria.

LAVORO SOMMERSO: effettuati 398 controlli di cui trenta risultati al nero.

STUPEFACENTI: condotte 40 operazioni che hanno portato al sequestro complessivo di 37 chili di sostanze stupefacenti quali eroina, cocaina, hashish e marijuana. Arrestate 31 persone e denunciate altre 27.

CONTRAFFAZIONE: sequestrati 35 mila articoli contraffatti, in gran parte abbigliamento. Denunciate a piede libero 21 persone.

CONTROLLO MARITTIMO: Grazie all’affidabilità di personale altamente specializzato le operazioni svolte in corso d’anno dalla Sezione Operativa Navale di San Benedetto del Tronto hanno determinato l’individuazione di 84 illeciti la denuncia di 26 persone ed il sequestro di un  complesso sportivo polivalente  ubicato  su  di  una  zona demaniale  marittima  di  circa 400 mq, tre autocisterne contenenti 5.500 chili di rifiuti liquidi, 124 attrezzi da pesca e 365 chili di pescato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 252 volte, 1 oggi)