OFFIDA – Sabato 26 giugno, alcune strade di Offida saranno chiuse al traffico dalle 14.30 alle 17.30 per la gara a cronometro, che indicherà gli atleti che indosseranno la maglia azzurra durante il Mondiale di ciclismo juniores di agosto. Per l’esattezza saranno interdette viale Quattro Novembre, via Cavour, San Barnaba, il lato della Val Tesino “vecchia” (Melania) fino alla rotonda di Santa Maria Goretti, quindi la medesima strada fino all’incrocio per San Savino, San Savino, la strada del Rosso Piceno Superiore che fino a San Giovanni, Borgo Miriam e quindi la Fonte delle Pietre, la Strada Nuova fino al semaforo della Cantina Sociale e per finire l’ultimo tratto di Viale della Repubblica fino all’arrivo, che verrà posto davanti alla bambinopoli.

«Ci scusiamo per il disagio – ha detto l’organizzatore Spaccasassi – ma chiediamo ai cittadini un po’ di pazienza perché quello di sabato sarà un test importante anche per noi organizzatori. Dal 5 all’8 agosto dovrà essere tutto perfetto».

A valutare i trenta atleti che parteciperanno alla gara a cronometro, sarà il commissario della nazionale di ciclismo, Rino De Candido.

Infine, gli appassionati potranno ammirare la nuova maglia tricolore Luca Sterbini, laureatosi campione italiano sabato scorso e tra i favoriti alla vittoria della maglia iridata. La gara avrà inizio alle 15, davanti al Bar Eiffel, nel quartiere Fuori Porta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 432 volte, 1 oggi)