ASCOLI PICENO – Un ordine del giorno per esternare la propria disapprovazione verso la scelta della giunta regionale di non confermare l’ormai ex direttore Del Moro alla guida della zona territoriale 13 dell’azienda sanitaria regionale. Conferma chiesta a gran voce da tutti i sindaci del territorio.

Ma la Regione non ne ha tenuto conto e ha mandato al Mazzoni l’ex direttore dell’azienda ospedaliera di Pesaro Gabriele Rinaldi. L’ordine del giorno ha espresso lo sconcerto per non aver preso in considerazione l’opinione dei primi cittadini del territorio che con la conferma di Del Moro auspicavano una maggiore stabilità all’Asur e la continuità di una gestione fin qui giudicata positivamente.
Il documento, seppur con alcune variazioni richieste dall’opposizione, è stato approvato con i voti di entrambi gli schieramenti ad esclusione dell’Udc che al momento non era in sala. «Ci saremmo comunque astenuti – commentano dal partito di Ciccanti – Del Moro era in carica da soli tre mesi, non da una vita. Aspettiamo di vedere il nuovo direttore all’opera prima di giudicare».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 351 volte, 1 oggi)