SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Pazzi, Bianchi e Covelli per l’attacco; Zazzetta, Oresti, Rulli e D’Aniello a centrocampo, Ogliari, Pulcini e Mengo in difesa con il portiere Chessari. Questo è il gruppo di “over” per la Samb, ai quali si aggiungeranno i quattro “under” obbligatori in mezzo al campo e quelli che serviranno come rincalzi. Altri due “under” saranno cercati nelle prossime settimane dalla società, ma i tempi potrebbero dilatarsi anche oltre il ritiro programmato a Colli del Tronto, quando mister Palladini potrà giudicare meglio la consistenza della nuova Samb.

Che parte per bissare o almeno cercare di bissare la vittoria del campionato di Eccellenza: la squadra è stata confermata quasi integralmente, ad eccezione per l’attacco che invece è stato totalmente ristrutturato, con l’addio a Cacciatore, Menichini, Marzeglia, Giandomenico e Gentili e l’arrivo del bomber Pazzi, dell’argentino Bianchi e di Covelli.

Cosa ne pensano i tifosi? Sono soddisfatti della campagna acquisti? Ditelo con un commento, in modo da misurare il “termometro” della tifoseria in vista della prossima stagione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.992 volte, 1 oggi)