SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Al via la prima festa della Protezione Civile di San Benedetto, in piazza Caduti del Mare. Da venerdì 25 a domenica 27 giugno, ci sarà un’occasione di festa per tutti, nella quale la Protezione Civile si esprimerà sui compiti di cui si occupa attraverso simulazioni, corsi di educazione stradale, accoglienza di altre delegazioni, non mancheranno poi stand gastronomici, danza, tanta musica e anche una mostra fotografica con le attività svolte dal gruppo “Pesca pro..tezione civile“.

Il programma della manifestazione:
Venerdì 25 giugno, dalle ore 15, esercitazione di protezione civile con montaggio tende e allestimento cucina da campo.
Sabato 26 giugno, ore 17, corso di educazione stradale per bambini ed esercitazione su pista quad, a cura dell’Agenzia Antonio Palestini & Co. Seguirà la premiazione del concorso di disegno per ragazzi della scuola elementare sul tema “La Protezione Civile disegnata dai bambini”. Ore 18, apertura stand gastronomici e serata di musica e balli con la fisarmonica di Stefania.
Domenica 27 giugno, ore 10:30, accoglienza della delegazione del Comune di Castelvecchio Calvisio (Aq), colpito dal terremoto del 6 aprile 2009, dove il gruppo di San Benedetto ha fatto servizio presso la mensa della tendopoli. L’apertura degli stand gastronomici sarà seguita, alle ore 19, dall’esibizione della Scuola di danza di Monica Domizi. La serata prosegue con liscio e balli anni ‘60 in compagnia degli “Allegri“.
E per chi volesse dare un’occhiata al menù. Primi piatti: mezze maniche allo scoglio, pennette all’arrabbiata, mezzemaniche alla amatriciana. Secondi: pesce fritto e panini con salsiccia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 267 volte, 1 oggi)