SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Comitato Marineria Sambenedettese annuncia lo stato di agitazione contro la fissazione del fermo biologico temporaneo e straordinario dal 1° al 31 agosto con eccezione della Regione Abruzzo che partirà dal 1 al 30 settembre.

Considerato che la marineria sambenedettese opera nelle stesse zone di pesca di quella abruzzese, il Comitato chiede al ministro Galan, e a tutti gli organi preposti l’immediato inserimento del compartimento marittimo di San Benedetto del Tronto nello stesso periodo per non vanificare i benefici del fermo stesso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 785 volte, 1 oggi)