SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ecco il colpo della Samb: da lungo atteso, e inseguito, arriva il terzo attaccante “over” della formazione rossoblu: è Francesco Covelli, giocatore classe 1984 con già diverse esperienze positive in Serie D, dove nell’ultimo anno ha giocato a Campobasso, realizzando 11 reti. Si tratta di un giocatore che ha realizzato più di 40 marcature in Serie D con le maglie di Sanremese (10 reti nella stagione 2002-03), Agnonese, Carpi, Campobasso. Per lui anche una esperienza in C2 nel Rende (3 reti) e persino con la Fiorentina in B, senza però ottenere spazi.
Covelli (184 centimetri per un peso di circa 80 chili) si aggiunge quindi al bomber Pazzi, giocatore di sicuro affidamento in questa categoria, e all’argentino Carlos Bianchi, alla prima esperienza nei campionati italiani ma molto ben valutato dallo staff societario. Inoltre c’è il giovane Carioti, proveniente dal vivaio rossoblu. Ora bisognerà verificare se le operazioni in entrata sono da considerare concluse oppure, come di recente aveva dichiarato il presidente Sergio Spina, la Samb si produrrà in uno sforzo per avere quattro attaccanti “over”.
Covelli sarà a San Benedetto lunedì 28 giugno e sarà presentato a stampa e tifosi alle ore 19.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.175 volte, 1 oggi)