ASCOLI PICENO – Proseguono gli appuntamenti all‘Ascoli Mondial Village, allestito nel piazzale antistante lo stadio Del Duca di Ascoli con un campo di calcetto dove si sta svolgendo il primo memorial Tonino Carino. Numerosi stand per il ristoro, spazio bimbi, un palco per gli spettacoli e, ovviamente, un maxi schermo con cinquecento posti a sedere per seguire le partite del Mondiale di Calcio.

Domani pomeriggio è la volta degli azzurri che scenderenno in campo contro la Slovacchia per inseguire la qualificazione agli ottavi di finale. In serata, è in programma uno spettacolo di danza flamenca con la scuola Arte Y Pasion Flamenca, diretta da Maria Teresa Marini.

Nei prossimi giorni sono diversi gli appuntamenti proposti a partire dalle ore 21,30: venerdì 25 spettacolo a cura della scuola di danza “Arabesque”; sabato 26 serata di musica anni Sessanta con “I satelliti” e sabato 27 concerto dei “Nimiz 69” l’apprezzato gruppo Punk-Rock formatosi nel 2004 che ha ottenuto presto una certa notorietà nell’ambito musicale.

Intanto è stata stabilita la data della sfilata di moda “Non solo moda”, rinviata nei giorni scorsi causa maltempo: si volgerà la sera dell’11 luglio, subito dopo la finale del Campionato Mondiale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 350 volte, 1 oggi)