ASCOLI PICENO – Tutto è pronto per lo sciopero generale indetto dalla Cgil per venerdì 25 giugno. Una manifestazione è stata organizzata anche nella provincia di Ascoli Piceno. Partirà un pullman gratuito per tutti coloro che volessero partecipare alle ore 16 da Grottammare (davanti la sede municipale lungo la Statale).
Una volta giunti ad Ascoli Piceno, il ritrovo sarà alle ore 17 in Piazza Giacomini, per poi spostarsi e giungere alla prefettura in piazza Simonetti alle ore 18,30.

Dalla nota Cgil evinciamo: «La Cgil chiama tutte le lavoratrici e i lavoratori del settore pubblico e privato allo Sciopero Generale di venerdì 25 giugno, rispettivamente per otto e quattro ore. Una protesta proclamata dalla Confederazione che arriva dopo il varo della ‘manovra correttiva’ da parte del Governo, un provvedimento che la CGIL ha più volte definito “sbagliato e iniquo”. Con la manovra correttiva – accusa la Cgil – il Governo ha scelto di colpire solo i lavoratori e le lavoratrici, i precari, le pesionate ed i pensionati. Per un intervento a sostegno dei giovani, tra i più colpiti dalla crisi; contro i tagli a Regioni e Comuni che porteranno alla diminuzione dei servizi e ad aumentare le tasse locali e le spese per le famiglia; contro una manovra che colpisce il lavoro pubblico e privato con le norme sulla previdenza e contro il collegato lavoro che mina i diritti fondamentali, in particolare dei nuovi lavoratori, la Cgil invita tutti allo sciopero generale e a partecipare ai numerosi cortei, regionali e provinciali, previsti».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 424 volte, 1 oggi)