CUPRA MARITTIMA – Le nostre spiagge proseguono a subire consistenti danni causati dal maltempo. Gli ultimi si riferiscono soprattutto alle intemperie dello scorso fine settimana e di lunedì 21 giugno, ovvero il periodo di lancio della stagione estiva. A nulla sono valse le operazioni di ripascimento delle spiaggia e di rafforzamento delle scogliere avvenute durante l’inverno. Torna così l’incubo degli stabilimenti balneari: l’erosione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 948 volte, 1 oggi)