CUPRA MARITTIMA – Nonostante sia stata rimandata di un giorno a causa del maltempo, l’esordio di “Cupra Teatro D’estate” ha riscosso un buon successo. La rassegna è infatti iniziata domenica 20 giugno anziché sabato 19 giugno con lo spettacolo fuori concorso “Arsenico e vecchi merletti” di Joseph Kesselring portato in scena dall’associazione culturale cuprense “Gli Aironi”, per la regia di Domenica Santoncini.

La rappresentazione doveva avere luogo nel suggestivo scenario del castello di Sant’Andrea ma purtroppo pioggia e vento hanno costretto la compagnia e gli organizzatori a spostare la data e la location. “Arsenico” così ha avuto luogo nel campo da tennis al coperto nel lungomare Romita, riscuotendo comunque consensi dal pubblico. A presentare la serata sono stati i consiglieri Comunali Arnaldo Adami ed Alessandra Vitali che, tra gli organizzatori dell’iniziativa.

Ora il prossimo appuntamento è per sabato 26 giugno alle ore 21.30, presso lo stabilimento balneare “La Sirenella”, situato nel lungomare sud Nazario Sauro, con “La ridiculosa historia de Pulcinella cornuto immaginario” di Francesco Faccioli. Ad esibirsi sarà quindi la compagnia teatrale “Scaramante Associazione” di Bastia Umbra, con un viaggio esilarante fra le maschere comiche della commedia dell’arte, lazzi, sarcasmo ed ilarità: lo spettatore sarà catapultato in uno spettacolo originale ma tradizionale al tempo stesso. Il costo del biglietto è di soli 5 euro ed è possibile acquistarlo in prevendita presso la Pro Loco in piazza della Libertà.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 372 volte, 1 oggi)