OFFIDA – Dal 4 al 10 luglio una settimana dedicata al merletto. L’immagine delle donne intente ad armeggiare presso l’uscio di casa con fuselli, fili bianchi e spilli è naturalmente legata alla città di Offida, famosa per l’originale produzione del merletto a tombolo, arte che, in un percorso inalterato di qualità artigianale e maestria, le donne si tramandano dal Quattrocento ad oggi.

L’Amministrazione comunale, nel perseguire una politica di promozione delle eccellenze locali, quest’anno non manca di inserire nel calendario delle manifestazioni estive un programma specifico per il tombolo offidano, la “Settimana del merletto“, che consentirà a turisti e visitatori di apprenderne l’essenza.

Queste le date principali del programma.
Il 4 luglio, ore 11,45, inaugurazione della via del Merletto, già via Pierantozzi, con il conferimento del riconoscimento ufficiale da parte del Comune alla via storicamente dedita alla lavorazione del merletto a tombolo. Alle ore 17, inaugurazione, nell’Enoteca regionale, di una mostra-mercato del merletto a fusello intitolata “Dal merletto al gioiello”, con esperienze a confronto tra merlettaie provenienti da tutto il territorio nazionale; alle ore 18,30 sarà la volta della mostra del fusello d’oro nel Polo museale, con esposizione dei lavori in concorso.
Il 5 Luglio si terrà un convegno dal titolo “Merlettaie e artigiani: aspetti fiscali e prospettive di lavoro” con approfondimenti sul tema dell’adeguamento fiscale e contributivo delle merlettaie, in rapporto a prospettive e opportunità nell’avvio di nuove attività imprenditoriali nel campo artigianale.
L’8 Luglio si festeggiano i cent’anni dall’apertura della scuola del merletto di Offida, attraverso un percorso espositivo legato alla istituzione della scuola ed alla resistenza culturale della tradizione offidana.
A seguire, una competizione decorativa tra writers, “graffiti e merletti”, sul tema “ Offida città del merletto a tombolo”
Il 9 luglio, parte l’appuntamento con i “Venerdì d‘estate”, momento dove enogastronomia, artigianato e folklore si legano alla cultura, allo spettacolo e al divertimento, con uno spazio appositamente dedicato al merletto.
Il sipario sulla manifestazione si chiude il 10 luglio con la cerimonia di premiazione dei vincitori dei concorsi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 799 volte, 1 oggi)