SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si intitola “Una est patria communis” il libro sulla Resistenza nel Piceno che verrà presentato mercoledì 23 giugno alle ore 18 all’auditorium comunale “Tebaldini” in viale De Gasperi 120 a San Benedetto. Il libro è stato scritto da Emilio Di Vito e Giuseppe Fillich, che interverranno dopo il saluto introduttivo del sindaco Giovanni Gaspari e di Tito Alessandrini, presidente della sezione provinciale di Ascoli Piceno dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (ANPI), che ha promosso questa pubblicazione.

Il libro è una approfondita ricerca sulla storia della Resistenza nel Piceno, sui molti episodi che la caratterizzarono, al punto che la Provincia e il Comune di Ascoli sono stati insigniti della medaglia d’oro al valore militare per attività partigiana. Si ricorda che in occasione dell’ultimo 25 aprile, festa della Liberazione, l’intera giunta del Comune di San Benedetto si era iscritta all’ANPI. Proprio il 25 aprile era intervenuto in città il prof. Ruggero Giacomini, autore di un altro libro concernente lo stesso periodo, intitolato “Ribelli e partigiani. La Resistenza nelle Marche 1943-1944”, pubblicato dall’editore “Affinità Elettive”. Si ricorda infine che dal 24 al 27 giugno si svolge ad Ancona la seconda festa nazionale dell’Associazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 326 volte, 1 oggi)