MONTEPRANDONE – Per una volta pare che tutti siano d’accordo: maggioranza e opposizione, nonché i cittadini, tutti ritengono necessaria la rotatoria a Centobuchi, nel punto d’intersezione tra la Salaria e via San Giacomo, la strada provinciale che porta a Monteprandone. Nella seduta del Consiglio Comunale del 16 giugno è stata infatti approvata all’unanimità l’adozione provvisoria della variante al Piano Regolatore, che prevede la realizzazione della rotatoria.

La decisione, maturata dopo anni di richieste da parte dei cittadini, sembrerebbe la soluzione più idonea per risolvere i problemi di traffico frequenti in quel punto stradale a causa delle code indotte dal semaforo sulla Salaria. Insieme alla rotatoria, che avrà un diametro di circa 40 metri, è stata prevista anche  la sistemazione del collegamento con via Scopa.

La pratica dovrà ora seguire l’iter burocratico, per arrivare all’approvazione definitiva per la fine di agosto, una volta ricevuto il parere di conformità da parte dell’amministrazione provinciale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 746 volte, 1 oggi)