SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Diciassette studenti dalla città statunitense Chicago Heights, gemellata con San Benedetto, sono arrivati in città mercoledì scorso per ricambiare la visita che i loro coetanei marchigiani avevano effettuato lo scorso anno nell’Illinois.

I ragazzi, di età compresa tra 16 e 19 anni, sono accompagnati da due insegnanti della loro scuola, la “Bloom High School“, e anche da tre turisti. Appena giunti in Riviera, gli studenti sono stati ricevuti dal sindaco Gaspari nella sala consiliare del Comune.

Il primo cittadino ha formulato il benvenuto in città, augurato buon divertimento ed elogiato l’alto valore formativo di questi scambi, sia dal punto di vista linguistico, che per la conoscenza di una società diversa, «utile a guardare sotto una luce diversa la propria». Il ricevimento si è poi concluso con la consegna di gadget e un rinfresco. Nel progetto di scambio culturale sono coinvolti studenti sambenedettesi frequentanti i due licei dell’Ipsia e della Ragioneria.

Il programma del soggiorno sambenedettese (che terminerà il 30 giugno) prevederà inoltre visite a San Benedetto, ad Ascoli, a Mirabilandia e a Roma, oltre che un’uscita in mare sull’imbarcazione “Francesca Palestini” di proprietà dell’Ipsia. Gaspari ha infine rivolto un particolare ringraziamento alla dirigente dell’Ipsia Graziella Pallottini, per aver organizzato la gita in mare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 344 volte, 1 oggi)