SANT’OMERO – Rubano attrezzi agricoli da un deposito ma vengono scoperti ed arrestati con l’accusa di furto aggravato. I Carabinieri di Nereto hanno fermato in flagranza di reato due rumeni residenti a Silvi, Florio Mutii, di 25 anni e Nicoale Mutii, di 32, mentre si apprestavano alla fuga dopo aver rubato una serie di attrezzature, probabilmente per poi rivenderle, da un capannone agricolo di Sant’Omero di proprietà di un 60enne del posto. L’operazione dei due rumeni però è stata notata dai vicini che hanno chiamato i Carabinieri. I Militari dell’Arma, una volta giunti sul posto, sono riusciti a bloccarli prima che riuscissero a dileguarsi, pertanto le attrezzature, di un valore di circa 2mila euro, sono state poi recuperate e riconsegnate al proprietario.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 313 volte, 1 oggi)