ANCONA – Giovedì pomeriggio la Giunta regionale ha approvato la proposta del direttore Asur (Azienda sanitaria unica regionale) per la nomina dei nuovi direttori delle 13 Zone territoriali. Afferma la giunta in una nota: «Le designazioni del direttore Piero Ciccarelli – che ha indicato un solo nome per ogni Zona – hanno privilegiato il rinnovamento, le capacità di lavorare in squadra e nell’ambito di una programmazione dei servizi per Area vasta, la loro origine marchigiana.
Le nomine effettuate dalla Giunta hanno quindi un profilo esclusivamente tecnico e responsabilizzano l’operato dei direttori dell’Asur e del direttore del Servizio Salute (Carmine Ruta) nel raggiungimento degli obietti gestionali e di qualificazione dei servizi sul territorio».

«Le scelte operate si muovono all’insegna del cambiamento, reso necessario dalla manovra finanziaria del Governo, dai tagli alla sanità, dalle esigenze di una riorganizzazione gestionale dei servizi sanitari e dalle innovazioni che la riforma sanitaria regionale determinerà attraverso la programmazione per area vasta».

Questi i nominativi dei nuovi direttori:

Zona territoriale Pesaro – Lucio Lucchetta;

Zona territoriale Urbino – Maria Capalbo;

Zona territoriale Fano – Pierluigi Gigliucci;

Zona Territoriale Senigallia – Franco Pesaresi;

Zona territoriale Jesi – Maurizio Bevilacqua;

Zona territoriale Fabriano – Ivo Schiaffi;

Zona territoriale Ancona – Giovanni Stroppa;

Zona territoriale Civitanova – Alessandro Marini;

Zona territoriale Macerata – Enrico Bordoni;

Zona territoriale Camerino – Massimo Marconi;

Zona territoriale Fermo – Gianni Genga;

Zona territoriale San Benedetto – Antonio Maria Novelli;

Zona territoriale Ascoli – Gabriele Rinaldi.

La Giunta ha poi ha nominato Carmine Ruta direttore ad interim dell’Agenzia sanitaria regionale (incarico che sarà svolto senza compensi), e Gino Tosolini direttore dell’Azienda Ospedali Riuniti di Torrette (nomina avvenuta a seguito dell’intesa raggiunta con il rettore dell’Università Politecnica delle Marche, Marco Pacetti, che deve esprimere il proprio assenso, essendo un struttura ospedaliera anche universitaria). Tosolini dovrà a sua volta proporre alla Giunta i nominativi dei direttori degli Ospedali Lancisi e Salesi.

Aldo Ricci è stato invece nominato direttore dell’Azienda ospedaliera Marche Nord.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 642 volte, 1 oggi)