MONSAMPOLO DEL TRONTO – Per gli amanti della buona tavola vi è un appuntamento da non perdere a Monsampolo: la tradizionale Sagra degli gnocchi, che si svolgerà dal 18 al 20 giugno nell’ambito dei festeggiamenti per Santa Teopista, compatrona del paese di cui ricorre il 1750° anniversario della morte. Nella parte alta del centro storico, da Piazza Roma a Corso Vittorio Emanuele, verranno allestiti degli stand per gustare i deliziosi gnocchi al ragù o in bianco, direttamente preparati a mano da un gruppo di volontarie monsampolesi.

La sagra sarà accompagnata da spettacoli teatrali e musicali: venerdì 18 giugno alle 21 in Piazza Roma si terrà il musical “Che Bambola” a cura del Teatro delle Foglie, sabato alle 21,30 presso la Chiesa Maria Ss. Assunta il Coro Filarmonico Piceno presenterà “Fiabe marchigiane”, canti popolari e lettura di racconti con Antonio De Signoribus, domenica alle 21,30 sarà la volta di “Circuk”, spettacolo di danza teatro e acrobatica, a cura di Articolarte. Durante le serate della festa saranno visitabili le mummie conservate nella Cappella della Chiesa di Maria Ss. Assunta (solo sabato), i percorsi ipogei e il Museo Archeologico (da venerdì a domenica).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 694 volte, 1 oggi)