SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «Il sindaco intervenga tempestivamente con una ordinanza urgente per avviare una disinfestazione straordinaria immediata per attenuare il fenomeno delle zanzare». La richiesta arriva dal consigliere comunale dell’Udc Marco Lorenzetti, preoccupato dal clima umido attuale che sta causando la proliferazione delle zanzare.

«La situazione, se non affrontata immediatamente, rischia di condizionare la vita dei concittadini e dei turisti. Lunedì il consiglio comunale approverà la ripartizione di centinaia di migliaia di euro per la stagione estiva, ritengo sia razionale stornare almeno 30.000 euro per una operazione quanto mai urgente e non rinviabile».

L’esponente dell’Udc annuncia infine che nel dibattito in programma si parlerà anche della situazione della zona Sentina: «Denuncerò l’incuria del posto in particolare i motivi per cui alla data odierna a seguito dell’abbandono dei laghi artificiali creati per la caccia  non è seguito alcun intervento di ripristino fatto salvo la rinaturalizzazione del fosso collettore finanziato dalla Provincia di Ascoli Piceno e Comune, si chiederà inoltre quali gli interventi che si intendono attuare in prossimità della stagione turistica affinché la pista ciclabile della Sentina sia fruibile dalla cittadinanza e dai turisti in quanto oggi verte in una situazione non più accettabile».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 651 volte, 1 oggi)