SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’idea del “Paese dei balocchi“, villaggio del gioco e della fantasia, diventa realtà con la “Festa dei bambini“. Dal 18 al 21 giugno, infatti, la città si trasformerà in un grande spazio ricreativo a cielo aperto: librerie, luoghi di cultura e spettacolo per bambini e ragazzi aperti gratuitamente al pubblico, poi ancora sport, giochi, arte e musica si alterneranno tra la Palazzina Azzurra, Viale Buozzi e piazza Giorgini.

Giovedì 10 giugno, in comune, gli organizzatori hanno presentato il variopinto cartellone insieme alle attrici, alle coreografe e alle educatrici che daranno vita agli eventi creativi.

Il Festival, alla sua prima edizione, nasce, dalla sinergia tra assessorato alla Cultura, il comitato della Città dei Bambini (referente Tonino Armata), e i comitati di quartiere Albula Centro (Luciano Calabresi) e Marina Centro (Fabrizio Capriotti). Ma alla realizzazione dei vari eventi hanno partecipato anche altri comitati di quartiere, unitamente ad alcune associazioni locali, tra cui l‘associazione “Famiglie numerose“ rappresentata da Rolando Di Matteo, che vanta numerose famiglie iscritte tra Ascoli e San Benedetto.

«Un non stop di giochi e intrattenimenti in cui si intrecceranno favole, letture animate, stand di letteratura, mostre mercato di libri, fumetti e giocattoli. In un percorso già iniziato dal Comune e inteso a rendere la nostra città, unanimemente riconosciuta come meta ideale di famiglie e bambini, un luogo ancora più accogliente per cittadini e turisti». Precisa l’assessore alla Cultura Margherita Sorge.

Il programma è sintetizzato di seguito.
Venerdì 18 giugno, dalle ore 17, presso la Palazzina Azzurra, letture animate: “Peter Pan” e “Pinocchio” in versione originale, “Yoga e fiabe”, infine, alle ore 19, “Mille e una Cenerentola”, alla scoperta di una storia letta attraverso la tecnica del decentramento narrativo, con l’obiettivo di sperimentare punti di vista inediti.

Sabato 19 giugno, dalle ore 10 alle ore 24, la festa si sposta tra Viale Buozzi e piazza Giorgini, con una Mostra mercato di libri, fumetti, giocattoli e illustrazioni per ragazzi, a cui parteciperanno tutti i librai di San Benedetto; ci sarà anche un gazebo dedicato alle novità: piccoli autori e piccoli editori che non trovano spazio nelle librerie. Alle ore 16, “Giochi senza quartiere”, evento organizzato dal quartiere Sant’Antonio per creare momenti di divertimento e aggregazione tra i residenti, che vedrà la collaborazione di ben sette quartieri cittadini (San Filippo Neri, Paese Alto – Ponterotto, Marina Centro, Albula Centro, Sant’Antonio, Ragnola, Salaria). Alle 19,15 ancora in Palazzina Azzurra con “Biancaneve e i sette nani”, subito dopo sarà in scena uno spettacolo di danza classica e moderna per bambini. A seguire, un’altra fiaba “Continua tu … con la signora Antonia”.

Domenica 20 giugno, sarà la volta della manifestazione organizzata dall’associazione “Famiglie numerose” di Ascoli Piceno e dell’esibizione dell’associazione dilettantistica “Pattinatori sambenedettesi”. Alle ore 17, direttamente dagli Stati Uniti arriva in Palazzina Azzurra l’avventura di “Alvin superstar”. Poi ancora spettacoli uno via l‘altro: musica per bambini, saltarello, esibizione di ginnastica artistica e presentazione di un libro di racconti “Un cuore arcobaleno”. La carrellata di manifestazioni si chiude la sera di domenica con un interessante dibattito sulla comunicazione cinematografica, teatrale e letteraria per bambini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 576 volte, 1 oggi)