ASCOLI PICENO – Pur non essendo previsto un ordine specifico sull’argomento, è probabile che la recente decisione della commissione Affari Istituzionali della Camera di voler abolire le province con meno di 200 mila abitanti, e quindi anche quella di Fermo, darà vita ad un dibattito già nella seduta di consiglio di oggi pomeriggio,giovedì 10 giugno.

Gli ordini del giorno in porogramma prevedono invece diverse interrogazioni e proposte di deliberazione in merito agli impianti fotovoltaici e all’istallazione di pannelli di produzione di energie rinnovabili, presentate da entrambi gli schieramenti.

Un altro punto all’ordine del giorno riguarda l’ interrrogazione presentata dai Cosiglieri Illuminati e Rossi (Prc), i quali affermano di aver ricevuto diverse segnalazioni, con foto allegate, riguardanti l’uso da parte di presunti operatori della nostra Provincia di sostanze chimiche diserbanti per la pulizia delle scarpate di alcune strade provinciali nella zona di Comunanza.

Ci sarà poi la proposta di variazione al bilancio presentata dall’assessore Crescenzi: nel documento si segnala l’acquisizione di risorse regionali per circa 400 mila euro relative al trasferimento alle Province dei Centri IAT. Sono, inoltre, previsti interventi per la manutenzione delle stazioni di rilevamento sulla qualità dell’aria, azioni di marketing territoriale e per attività culturali nella stagione estiva.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 421 volte, 1 oggi)