CUPRA MARITTIMA – Novità per gli appuntamenti estivi dell’estate cuprense. L’amministrazione Comunale di Cupra Marittima in collaborazione con gli Assessorati al Turismo e Spettacolo e alla Cultura, presenta la prima edizione di “Cupra Teatro d’Estate”. Dal 19 giugno al 7 agosto le sarate dell’estate cuprense saranno all’insegna del teatro, con le tante compagnie che si esibiranno presso lo chalet “La Sirenella” ed il Castello di Sant’Andrea. Ad organizzare il tutto un apposito comitato formato da Gianni Marcantoni, Severino Trionfante, Egle Di Giovanni, Antonio Pettinari, Enzo Alesiani, Alessandra Vitali ed Arnaldo Adami e seguiti dall’assessore al Turismo e Spettacoli Marco Malaigia.

Ha dichiarato a proposito il sindaco Domenico D’Annibali: «Per la prima volta viene proposta una rassegna teatrale estiva. Pensiamo che questi eventi culturali vadano a completare le proposte degli appuntamenti estivi riscontrando il gradimento dei turisti e dei cittadini».

«L’iniziativa – ha proseguito Malaigia – è nata da questo gruppo unito spontaneamente dalla passione per il teatro. Qui a Cupra il teatro ha sempre animato la stagione invernale e quindi proporlo per la prima volta d’estate è un po’ una sfida da portare avanti e da ripetere nei prossimi anni».

A selezionare la commedia da premiare sarà una giuria composta da esperti qualificati come Franco Regi, Antonio De Signoribus, Massimo Perusi, Luciano Bruni e Maria Letizia Pespani. Verrà assegnato il premio come migliore regia, miglior attore, miglior attrice, il premio Sirenella, il premio Carifermo ed il premio della critica. L’assessore alla cultura Luciano Bruni ha poi sottolineato l’importanza della rivalutazione dei luoghi come la splendida cornice del Castello e la Sirenella, stabilimento balneare dei primi del ‘900.

Ecco le date della rassegna. Si inizia sabato 19 giugno con la commedia fuori concorso “Arsenico e vecchi merlettli” dell’associazione culturale “Gli Aironi” di Cupra; sabato 26 giugno sarà la volta della compagnia teatrale “Scaramante Associazione” di Bastia Umbra con “La ridiculosa storia de Pulcinella cornuto immaginario”; venerdì 2 luglio si terrà lo spettacolo “Se devi dire una bugia dilla grossa” della compagnia teatrale “Il loggione” di Sant’Egidio alla Vibrata; venerdì 9 luglio l’associazione teatrale “Massimo Romagnoli” di Pollenza porterà in scena il “Mago di Oz”, mentre venerdì 16 luglio l’associazione culturale “Il teatro dei èicari” di Macerata si esibirà con “Menecmi, una strana commedia degli equivoci da Plauto a Shakespeare”; venerdì 23 luglio invece “Taxi a due piazze” della compagnia “Papaveri e papere” di Fabriano; per venerdì 30 luglio invece la compagnia “Liberi teatranti” di Cupra gioca in casa con “Francesca da Rimini”. Il festival si concluderà sabato 7 agosto con la serata di premiazione finale e uno spettacolo di Sandro Avigliano, in concomitanza con la festa del “Quartiere quattro”. La prima e l’ultima serata si svolgeranno presso il Castello di Sant’Andrea, mentre tutte le altre date presso lo chalet “La Sirenella”. L’orario di inizio spettacoli è previsto per le 21.30 ed il costo del biglietto è di soli 5 euro, tranne la serata della premiazione che invece sarà ad ingresso gratuito.
Malaigia ha poi illustrato i principali eventi dell’estate cuprense, ovvero la sagra dei bomboletti che si terrà dal 18 al 20 giugno presso il Paese Alto, il Convegno sulla concola che durerà il 9, 10 e 11 luglio, la Festa dello Sport dal 16 al 19 luglio, i tanti eventi dell’Archeolcub, il Festival di piano bar e le inziative della Consulta Giovanile, ovvero la “Corrida” del 24 luglio ed il “Marà Tona Rock Festival del primo e due agosto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 690 volte, 1 oggi)