SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuovo riconoscimento nazionale per il 3° Circolo didattico di San Benedetto. Venerdì 4 giugno 2010, una delegazione di alunni e docenti del circolo è stata ricevuta a Roma, alla Casa del Jazz, per ricevere la menzione d’onore da parte del Ministro all’Ambiente Stefania Prestigiacomo e del Ministro alla Pubblica Istruzione Maria Stella Gelmini relativa al concorso nazionale “Le cose cambiano se..” sulle tematiche ambientali e all’educazione alla legalità.

La cerimonia di premiazione, svoltasi in occasione della giornata mondiale per l’ambiente, è stata presentata da Massimiliano Ossini e vi hanno preso parte autorità nazionali e locali e personaggi del mondo dello spettacolo come Rita Dalla Chiesa.

Sono stati ben 300 i lavori che, da tutte le scuole d’Italia, hanno partecipato al Concorso ma i vincitori sono stati solo quattro tra cui, appunto, il III circolo di San Benedetto con questo giudizio: “Un percorso completo che ha coinvolto non solo la scuola ma la realtà locale nel suo complesso per trasmettere ai bambini la cultura che per proteggere e tutelare il bene comune si deve passare attraverso la parola legalità, con l’obiettivo di promuovere azioni e percorsi volti alla realizzazione di un’educazione ambientale sostenibile, consapevole, condivisa”.

Una grande soddisfazione per la dirigente Stefania Marini e per tutto il personale del III Circolo: “Possiamo vantare tante eccellenze e i riconoscimenti che riceviamo lo testimoniano – ha detto la dr.ssa Marini – la nostra passione per la scuola, il coinvolgimento dei genitori e del territorio sono elementi indispensabili per lavorare bene”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 342 volte, 1 oggi)