ANCONA – E’ partita la caccia alla zanzara tigre. La Regione Marche, che nel 2008 ha avviato a Pesaro un piano provinciale di sorveglianza dell’animale, ha ora esteso a tutto il territorio e anche San Benedetto il procedimento di prevenzione.

Il programma coinvolge l’Istituto zooprofilattico di Umbria e Marche e le zone territoriali dell’Asur e prevede il posizionamento in città di 50 “ovitrappole” per 22 settimane a partire da questo mese di giugno.

Referente cittadino per le operazioni sarà il gruppo comunale di Protezione civile i cui componenti seguiranno un apposito corso di formazione ad Ancona.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 372 volte, 1 oggi)