CORROPOLI – Arredi da giardino che spariscono dalla casa di un privato cittadino e ricompaiono nell’area verde di un’altro, sempre nella stessa città.

Il legittimo proprietario, appena scoperto il furto, aveva sporto denuncia ai Carabinieri della locale stazione, dando così avvio ad una serie di indagini sul territorio. I militari dell’Arma hanno così scoperto che gli arredi in questione (del valore di circa mille euro) erano stati sistemati nel giardino di P.M., 39enne del posto.

L’uomo è stato denunciato per ricettazione e la refurtiva riconsegnata al legittimo proprietario.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 366 volte, 1 oggi)