SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA – Arrestati quattro cinesi per la violazione della legge Bossi-Fini sull’immigrazione clandestina.

I quattro asiatici erano stati fermati alcuni giorni fa dai Carabinieri di Sant’Egidio alla Vibrata nell’ambito di una serie di controlli e non avendo i documenti in regola erano stati accompagnati in Questura per gli accertamenti e la notifica del provvedimento di espulsione dal territorio nazionale.

A seguito di un’ulteriore verifica, i Carabinieri hanno scoperto che i quattro asiatici non avevano ottemperato al decreto di espulsione restando a Sant’Egidio. Pertanto è scattato l’arresto in flagranza di reato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 279 volte, 1 oggi)