SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La stagione estiva è già iniziata e l’Itb con un brindisi inaugurale ha voluto presentare le iniziative per questi tre mesi di caldo e di mare. Si parte lunedì 7 giugno presso il Ristorante Vesuvio con una giornata piena d’istruzione e riconoscimenti.

Dalle ore 15 alle ore 19.30 un corso sulla manipolazione di alimenti all’interno delle strutture balneari per la qualifica degli operatori del settore alimentare e al termine della serata sarà prevista una cena e la consegna della bandiera blu.

«Sarà sicuramente una serata di confronto per tutti noi – afferma Giuseppe Ricci presidente dell’Itb – questi corsi sono indubbiamente importanti, per eccellere in quello che è il nostro lavoro». Eccellenza e consapevolezza, due aggettivi importanti per la seconda iniziativa voluta dall’associazione, infatti, si partirà con un nuovo concorso chiamato premio per la qualità “La palma d’oro” in collaborazione con l’associazione culturale C.Ar.Ar.Te.

In attesa del patrocinio della provincia di Ascoli Piceno, questo evento avrà cadenza annuale, sarà riservato esclusivamente agli operatori del settore turismo della Riviera delle Palme e individuerà quale sarà lo chalet che eccelle in facilità d’accesso all’esercizio, accesso per i disabili, cordialità, servizio bar, servizio ristorante, servizio spiaggia, servizi igienici, aspetto visivo dell’esercizio, assistenza, intrattenimento e animazione, gradimento della clientela e infine altri punti ritenuti validi dalla commissione.

La giuria sarà costituita da giornalisti, che dovranno assumere le vesti d’ispettori, compilando delle apposite schede di valutazione che saranno infine visionate dalla commissione. «Questo premio possiamo definirlo anche uno stimolo a fare meglio- prosegue Ricci- i vincitori saranno premiati e i partecipanti ovviamente riceveranno un riconoscimento». La quota di partecipazione è di 20 euro e i periodi di verifica andranno dal 15 giugno al 15 settembre con serata finale presso il Teatro delle Energie di Grottammare.

Anche quest’anno continua l’importante collaborazione con l’entroterra marchigiano rappresentato per il secondo anno consecutivo dall’azienda vitivinicola le Caniette di Ripatransone che, per l’estate 2010 ha pensato di offrire, tramite una tesserina compilativa, un aperitivo a tutti i bagnanti ospiti degli chalet iscritti all’Itb. Per poter assaporare il piacere del mare e del vino basterà presentarsi con l’apposita tessera rilasciata dal concessionario di spiaggia presso la struttura delle Caniette o informarsi sul sito www.lecaniette.it.

Presente alla conferenza l’assessore al Turismo Bruno Gabrielli: «Ringrazio Giuseppe Ricci per avermi invitato e soprattutto lo ringrazio perché con queste iniziative mi rendo conto che la consapevolezza del turismo fine a se stesso sta finendo. Finalmente si sta iniziando a comprendere che le collaborazioni, gli stimoli le iniziative potranno portarci ad eccellere in quello che sappiamo fare meglio, il turismo. Noi come provincia, infatti, nei mesi di luglio e agosto organizzeremo pulman itineranti per i turisti, in modo tale che potranno rendersi conto, sì del mare, ma anche dei fantastici tesori, ricchi di storia cultura e sapori di cui dispone il nostro territorio»

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 473 volte, 1 oggi)