SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dal 22 al 25 aprile si è svolto a Recanati (in provincia di Messina) il Club Azzurro di Surfcasting.
Alla gara di pesca sportiva hanno partecipato i migliori 24 atleti provenienti dal Campionato
Italiano svolto nell’anno 2009 in provincia di Savona e dai sei atleti della Nazionale Italiana 2009.
Protagonista indiscusso del Club Azzurro Lorenzo Secchiaroli dell’Associazione Pesca sportiva dilettantistica San Benedetto Colmic che ha stravinto la competizione con solo 12 penalità (risultato senza precedenti nella storia del Club Azzurro).
Secondo classificato Michael Meloni della Hippocampus Club Cagliari con 17 penalità e terzo Alessandro Tavola del Club Salento 2 Mari con 24,5 penalità. La gara, suddivisa in 5 manches, (tre di notte dalle 18 alle 22) e due di giorno (dalle 7 alle 10) è stata caratterizzata dalla cattura di boghe a corta distanza di giorno e dalla cattura di pagelli di notte a lunghe distanze.
Le condizioni meteo-marine sono state sempre incerte con alternanza di piogge e schiarite, il mare è stato calmo nelle prime due gare e mosso nelle ultime tre.

Ogni prova si vinceva mediamente con 14-16 pesci. Grazie all’ottimo risultato Lorenzo Secchiaroli insieme a Luca Crisante, Davis Fasolo, Stefano Guido, Alessandro Tavola e Michael Meloni farà parte della nazionale Italiana di Surfcasting del CT Roberto Accardi che
parteciperà ai Campionati Mondiali che si svolgeranno in Sud Africa dal 13 al 17 novembre.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 839 volte, 1 oggi)