SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ancora niente firma della convenzione per partire con i lavori per il nuovo stadio Riviera delle Palme (copertura con fotovoltaico, messa a norma per decreto Pisanu, seggiolini per 15 mila spettatori). Anzi: la firma non dovrebbe avvenire prima di martedì prossimo. «Burocrazia» aveva detto pochi giorni fa il tesoriere della Samb Roberto Pignotti. Può darsi che ci sia anche dell’altro, come ad esempio delle questioni di sicurezza per i cantieri, considerando la stagione estiva e la vicinanza del luna park.
OGLIARI Intanto accordo raggiunto anche per Marco Ogliari: il capitano rossoblu è stato confermato anche per l’anno prossimo, aggiungendosi a Chessari, Pulcini, Mengo, Zazzetta, D’Aniello e Rulli e al neo acquisto Santiago Bianchi. Anche per Oresti sembra fatta e considerando raggiunto l’accordo con l’attaccante del Fano Pazzi, la rosa degli over potrebbe dirsi conclusa o quasi: manca il terzo attaccante. Potrebbe essere Cacciatore ma la Samb sta valutando anche Bonaventura (oltre che Miani e Scandurra che però, preso Pazzi, sembrano non essere delle priorità). L’impressione è che Cacciatore sarà confermato solo se ridurrà le sue pretese economiche ai livelli di Bonaventura, o inferiori.
Per quanto riguarda gli under, il coordinatore tecnico del settore giovanile Catello Cimmino continua a svolgere dei provini con giovani atleti marchigiani (quest’oggi al Ciarrocchi di Porto d’Ascoli con una ventina di giovani classe 1996 e 1997), mentre proseguono i contatti tra Samb e Siena: il presidente toscano Massimo Mezzaroma ha voluto ringraziare a mezzo fax la Samb per l’incontro della scorsa settimana augurandosi che presto la collaborazione tra le due società possa concretizzarsi con le prime operazione di mercato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.013 volte, 1 oggi)