ACQUAVIVA PICENA – Una scuola che opera sul campo. Con questo obiettivo, l’Istituto Tecnico Commerciale di San Benedetto “Capriotti” e la Banca Picena Truentina si sono accordati per il lancio del progetto intitolato “L’alternanza scuola-lavoro nella legge di Riforma e…nelle Marche”. Un’esperienza che si fonda sulla combinazione della didattica classica, totalmente teorica, e l’esperienza del lavoro, nettamente più pratica.

Ecco allora che dal 1° all’11 giugno, un’intera classe dell’itc, la IV A Mercurio, svolgerà attività di stage in nove filiali della Banca, sotto il tutorato del professor Fernando Palestini, docente di economia aziendale.

«Siamo fortemente convinti – ha dichiarato la preside Elisa Vita, promotrice dell’idea assieme all’insegnante Fiorella Marchei – della sinergia che ci dev’essere tra mondo del lavoro e mondo della scuola. Nessuno dei due può prescindere dall’altro. Oggi la conoscenza da sola non basta, c’è bisogno di acquisire competenze e agilità mentale che possono essere spese nel mondo del lavoro. Dobbiamo quindi cercare di avvicinare il mondo scolastico e quello lavorativo ed è questo lo spirito che anima il nostro progetto, recepito con solerzia ed entusiasmo dalla Banca».

«La specializzazione è la base indispensabile dell’incremento della produttività del lavoro», ha puntualizzato il presidente della Bpt, Gino Gasparretti. «La nostra Banca intende dunque contribuire offrendo all’Istituto la propria disponibilità per l’attuazione di questo importante piano».

Intanto nei giorni scorsi il Consiglio di Amministrazione della Banca Picena Truentina ha provveduto a conferire le cariche. Alla presidenza è stato confermato Gino Gasparretti mentre i vice presidenti saranno Aldo Mattioli (vicario) e Giampiero Fioravanti. I nuovi consiglieri sono: Claudio Censori, Giuseppe Ciotti, Alberto Malavolta, Franco Massi, Enore Narcisi, Graziano Pasqualini, Adriano Rossetti, Albano Santirocco, Domenico Sgariglia e Giuseppe Traini. L’assemblea dei soci ha provveduto alla nomina del collegio sindacale composto dal presidente Mario Bianconi e dai sindaci effettici Giovanni Coccia e Mario Volpi. Fanno parte del Collegio dei Probiviri: per il Collegio dei Probiviri Gianmario Raggetti Presidente, Gabriele Cavezzi e Arturo Verna Membri Effettivi; Filippo Carboni e Fabio Straccia Membri Supplenti.

L’assemblea dei soci all’unanimità ha inoltre approvato il bilancio della Banca Picena Truentina che si è chiuso con un utile netto pari a oltre 1,9 milioni di euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 838 volte, 1 oggi)