SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ci si prova: sabato 5 giugno si svolgerà, all’Auditorium comunale “Tebaldini” l’ultimo incontro del “Progetto Sbt – Salute e Benessere del Territorio“, che ha l’obiettivo di giungere ad una definizione di interventi da attuare, secondo modalità e tempistiche condivise e partecipate e già discusse in precedenti incontri con associazioni, quartieri, cittadini e associazioni. Si giungerà così ad un Piano di Azione Locale che provvederà a verificare negli anni a venire l’osservanza di quanto stabilito ed i risultati raggiunti.
Il progetto, coordinato dal Servizio Pianificazione Urbanistica, Sviluppo Sostenibile e Sit del Comune, è stato concepito come un’opportunità per chiamare la cittadinanza a prendere parte attivamente alla pianificazione delle politiche urbane per i prossimi anni e per delineare, per mezzo del dialogo e del confronto, gli scenari dello sviluppo futuro di San Benedetto.
Giunge così a conclusione un percorso molto articolato proprio per garantire la massima partecipazione della cittadinanza: la prima fase è stata infatti quella di sondare, attraverso un indagine statistica campionaria, gli orientamenti dei cittadini, le loro esigenze e necessità impellenti, la loro percezione del territorio,
La fase successiva ha visto l’organizzazione di due incontri, svoltisi il 23 febbraio e il 2 marzo, tra Amministrazione comunale e cittadinanza (nelle persone dei rappresentanti dei gruppi d’interesse) al fine di giungere insieme alla stesura del documento finale che, come detto, sarà al centro del confronto di sabato.
Il materiale sin qui elaborato è disponibile sul sito web del comune www.comunesbt.it, sotto la sezione progetti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 342 volte, 1 oggi)