MARTINSICURO – Nasce a Martinsicuro la Casa Editrice Di Felice Edizioni, che si occupa non solo di realizzazione di prodotti librari ma anche di promozione della cultura italiana e straniera, ed organizzazione di eventi e manifestazioni, intesi come momenti di incontro e crescita sociale.

La Casa Editrice, fondata da Valeria Di Felice, giovane laureata in Lettere oltre che scrittrice di talento, è aperta a vari generi letterari come poesia, narrativa, saggistica, e si rivolge sia agli scrittori emergenti che alle penne più autorevoli contemporanee e del passato.

Tra le peculiarità della Casa Editrice la promozione di autori della costa nordafricana e di alcuni paesi del Medio Oriente, di cui verrà curata anche la traduzione delle opere in italiano: «Lo scopo – afferma la Di Felice – è quello di avvicinare culture, tessere relazioni ed incoraggiare il confronto tra orizzonti conoscitivi diversi. Avremo così modo di avviare contatti e promuovere la letteratura italiana anche nel mondo arabo, attraverso un attento lavoro di traduzione che verrà affidato a Reddad Cherrati, professore di italiano al Centro Pedagogico Regionale di Rabat e già curatore di traduzioni arabe di importanti autori italiani, quali Mario Luzi, Giacomo Trinci, Antonella Bisutti, Giuseppe Conti, Andrea Zanzotto, Franco Buffoni, Paolo Ruffilli».

Un progetto dalla forte connotazione interculturale, che nasce proprio in una città dove su 17mila residenti circa 3mila sono extracomunitari, e dove quotidianamente culture, etnie, ideologie e religioni diverse fra loro convivono, si incontrano e talvolta inevitabilmente si scontrano.    

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.129 volte, 1 oggi)