SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Confindustria illustra le novità e le iniziative per la stagione turistica 2010. Innanzitutto il nuovo portale regionale Viaggionellemarche.it, dentro cui si accede al portale specifico Viagginelpiceno.it.

Il presidente regionale di Confindustria Turismo, l’imprenditore sambenedettese Marco Calvaresi, ha illustrato le novità in una conferenza stampa assieme alla produttrice audiovisiva Sabine Meyer. Tedesca di nascita, vive a Spinetoli e ha prodotto un bellissimo documentario di 90 minuti, “Dalla Riviera delle Palme ad Ascoli Piceno”. Novanta minuti suggestivi, di immagini d’arte, cucina, artigianato tradizionale in via di estinzione, poesia, giovani e “vecchi” talenti della nostra splendida terra, illustrando scrigni di sapere e quadri di bellezza che anche un piceno spesso non conosce.

Il documentario sarà distribuito in conto vendita negli 85 hotel Confindustria dell’intera provincia di Ascoli. I turisti potranno acquistarlo e così avere del Piceno sia un ricordo che un mezzo di conoscenza ulteriore. «Un progetto di co marketing a costo zero – afferma Calvaresi – che assolverà anche al compito di colmare la lacuna di materiale comunicativo idoneo alla promozione del Piceno».
Altre iniziative di Confindustria riguardano le gite in barca con possibilità di pesca sportiva, in collaborazione con la sezione Nautica dell’associazione. Poi c’è “Picenando”, una messa in rete di una serie di ristoranti, dove i turisti potranno usufruire di sconti del 20%. E ancora visite sui monti Sibillini, tour nelle cantine picene, negli spacci aziendali d’abbigliamento.

Afferma Calvaresi: «La stagione estiva dà segnali buoni, speriamo con queste iniziative di dare un’immagine moderna e accattivante del Piceno, dando la giusta luce allo splendore di questa terra che Sabine Meyer con il fratello Tomas hanno immortalato così bene».

Sui nuovi parcheggi del lungomare nord di San Benedetto, Calvaresi esprime questa opinione: «Ci soddisfa la migliore vista del mare che così viene ottenuta, ma ci piacerebbe che i parcheggi lungo lo spartitraffico venissero disposti a spina di pesce».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 406 volte, 1 oggi)