ASCOLI PICENO – Il prossimo 28 maggio il designer Gabriele Pezzini parteciperà alla Biennale del Design, con una conferenza dal titolo “Intuizione, Visione, Progetto e Coraggio”.

Nato in Belgio a Charleroi nel 1963, Pezzini è  attualmente direttore del design per la maison Hermès. Interessato alle problematiche dell’industrializzazione, nel 1991 si è integrato al team internazionale di designers dell’azienda Francese Allibert e per la stessa è divenuto poi design manager, carica che ha mantenuto fino al 1997. Nel 1999 ha aperto il suo studio a Milano, ed è tornato a lavorare a progetti di ricerca e si è consacrato per numerosi anni alla concezione e organizzazioni di esposizioni che gli hanno permesso di approfondire le sue analisi e teorie sulla percezione e contaminazione degli oggetti sulla nostra vita quotidiana.

L’incontro, moderato dal critico Alberto Bassi, si terrà presso la Sala dei Savi del Palazzo dei Capitani a partire dalle ore 17:30.

La conferenza si colloca nell’ambito dell’edizione “0” della “Biennale Internazionale del Design”, intitolata “Laboratorio di idee per l’innovazione e il futuro”, organizzata e promossa dalla Scuola di Architettura e Design “Eduardo Vittoria” dell’Università di Camerino, con sede ad Ascoli Piceno, e dal Consorzio Universitario Piceno.

Sempre al Palazzo Savi, il giorno seguente si svolgerà il workshop “Sostenibilità ambientale e innovazione”.

Coordinato da Marco Capellini, esperto di design sostenibile, sarà occasione per un confronto con e tra le imprese su sostenibilità, design, innovazione ed efficienza energetica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 442 volte, 1 oggi)