CUPRA MARITTIMA – Finiti i disagi per Contrada Sant’Andrea. Circa un paio di mesi fa infatti una piccola porzione di strada era franata rendendo il traffico difficoltoso, soprattutto all’autobus della scuola ed al servizio navetta gratuito per anziani. Questi problemi ora non esistono più poiché qualche giorno fa, grazie all’intervento dell’amministrazione Provinciale, non solo il manto stradale è stato ripristinato come e meglio di prima, ma la spallata ceduta è stata rafforzata e la carreggiata è stata ampliata di circa un metro. Le migliorie non si sono fermate qui: i primi 200 metri della via sono stati messi in sicurezza con un rialzo di cemento in prossimità della scarpata. Sempre nello stesso tratto, sono stati aggiunti dei paletti catarifrangenti. Altro elemento importante dei lavori è stata la realizzazione definitiva di una piazzola per far sì che i mezzi possano accostare. La prima curva di Contrada Sant’Andrea inoltre è stata dotata di uno specchio stradale, in modo da rendere meno pericoloso il transito. Ad occuparsi della faccenda è stato l’assessore Comunale delegato ai Rapporti con i Quartieri Alessandro Carosi che ringrazia i Responsabili Provinciali per la tempestività dell’azione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 662 volte, 1 oggi)