GROTTAMMARE – «Il convegno vuole sottolineare l’importanza che la comuncazione e l’ascolto attivo hanno nella strutturazione di un rapporto educativo» dice il dirigente scolastico della scuola “Speranza” Franco Vagnarelli presentando il convegno “I figli hanno i genitori che si meritano? Ovvero l’impegno della educazione reciproca”, che si tiene venerdì 21 maggio alle 17 alla sala Kursaal.

Il convegno, organizzato dalla direzione didattica Speranza, vedrà la partecipazione del neuropsichiatra infantile del Policlinico Sant’Orsola-Malpighi di Bologna, Emilio Franzoni, anche direttore del centro Disturbi del comportamento alimentare.

Durante la mattinata e nel primo pomeriggio un gruppo di volontari della Fa.Ne.P. – Associazione Famiglie Neurologia Pediatrica, coordinati dal professor Franzoni incontrerà gli alunni della scuola primaria e i bambini dell’infanzia per illustrare l’azione di volontariato svolto per l’assistenza ai bimbi e ai ragazzi ricoverati negli ospedali.

«La Direzione didattica – conclude il dirigente – da alcuni anni propone questi incontri per genitori e personale della scuola per aiutarli nel compito educativo che oggi è divetato una vera emergenza e si avvale della collaborazione del Comune di Grottammare sempre attento a questi problemi».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 353 volte, 1 oggi)