SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un poco di ordine in più: a partire da ieri, martedì, sono iniziati i lavori per migliorare la disposizione dei parcheggi sul lungomare. Gli spazi per le automobili non saranno più posti, come in precedenza, parallelamente alla pista ciclabile, almeno nella corsia est, ma in prossimità dell’aiuola spartitraffico.

Vicino alla pista ciclabile, ora separata da una doppia striscia bianca, invece potranno sostare motorini e biciclette.
In questo modo, nelle intenzioni dell’amministrazione comunale, l’estate 2010 vedrà un lungomare più pulito e ordinato anche dal punto di vista dei mezzi di trasporto, che saranno disposti in maniera razionale e “a norma”. Le fermate degli autobus resteranno infatti sulla destra, ma saranno più fruibili perché non ci saranno più auto in sosta nei pressi. Un’altra novità riguarda i parcheggi riservati ai portatori di handicap, che verranno tutti concentrati sulla corsia ovest, sempre con spazi e misure “a norma” e vicino agli attraversamenti pedonali.

«Questo provvedimento razionalizza la viabilità sulle due corsie del lungomare», spiega l’assessore ai Trasporti Settimio Capriotti, «inoltre, ci permette di dare regole certe per le due ruote il cui uso si diffonde sempre più in città, decongestionando le strade e riducendo l’inquinamento atmosferico. Il fatto che i marciapiedi del lungomare fossero sempre più intasati di biciclette e motorini poteva essere un dato positivo da un punto di vista ambientale, meno da quello estetico e del decoro».

«Da quest’anno avremo uno spazio per lasciare i mezzi a due ruote accanto alla pista ciclabile», conclude Capriotti, «È quasi il completamento della nuova viabilità dal lungomare verso il centro, da noi già migliorata proprio con l’introduzione dei parcheggi a pagamento, che ha ridotto la tendenza acritica a spostarsi in macchina anche per pochi metri. Il risultato è positivo e visibile a occhio nudo».

E’ stato confermato infine che i parcheggi a pagamento verranno reintrodotti a partire dalla metà di giugno fino alla fine di agosto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.749 volte, 1 oggi)