OFFIDA – Un plafond complessivo di 10 milioni di euro è stato messo a disposizione dalla banca Monte Paschi di Siena con l’obiettivo di finanziare gli operatori vitivinicoli per operazioni a breve e medio termine. Queste opportunità saranno illustrate dettagliatamente nel corso di un incontro che si svolgerà mercoledì 19 maggio presso l’Enoteca Regionale delle Marche di Offida con inizio dalle ore 15.30.

L’iniziativa, patrocinata dall’Amministrazione comunale offidana, prevede la messa in campo di apposite linee di prodotti bancari rivolti al settore vitivinicolo ed agroalimentare per finanziare la ristrutturazione dei vigneti, le spese di conduzione aziendale di produzione ed affinamento dei vini, ma anche di promozione e commercializzazione delle produzioni.

All’incontro parteciperanno, oltre al sindaco di Offida, Valerio Lucciarini, in qualità di patrocinatore dell’iniziativa, Fausto Mecatti, capo area Mps Umbria e Marche, Filippo Neri, responsabile settore prodotti specialistici e referente agroalimentare di Mps, Ido Perozzi, presidente di Vinea e operatori di settore che interverranno sulle tematiche oggetto dell’incontro.

L’iniziativa si concluderà con la sigla dell’accordo.

Monte dei Paschi di Siena, Vinea e il Comune di Offida, condividendo l’ idea che il settore primario sia uno dei motori di ripartenza per l’economia locale, con queste linee di azione stanno cercando di dare delle risposte concrete agli imprenditori agricoli del Piceno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 454 volte, 1 oggi)