SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una lista, qualche candidato, una mossa a sorpresa? Difficile al momento, ad un anno dal voto, capire quello che accadrà, fatto sta che la scorsa settimana alcuni “bagnini” sambenedettesi si sono incontrati alla Pizzeria L’Airone di Porto d’Ascoli per valutare le prospettive rispetto alle elezioni comunali 2010.

«Non una lista dell’Itb – precisa il presidente Giuseppe Ricci – ma un movimento che ci riguarda tutti. Da troppo tempo altri decidono per noi, non possiamo continuare in questo modo». Erano presenti almeno 30 concessionari di spiaggia.
Se arriveranno a formare una lista di “concessionari di spiaggia”, se invece sosterranno alcuni loro candidati all’interno di altre liste, o se appoggeranno direttamente delle coalizioni e dei partiti, in questo momento non è dato a sapersi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 508 volte, 1 oggi)