GROTTAMMARE – Manca ancora qualche mese, ma la macchina organizzativa di Piceno Eventi è già partita per accogliere quello che si presenta come l’evento dell’estate grottammarese: i Litfiba in concerto a Grottammare il 5 Agosto. La manifestazione si svolgerà presso lo stadio Pirani, il costo del biglietto sarà di 30 euro più i diritti di prevendita.

I Litfiba sono una band fiorentina che ha rappresentato una grande novità nel clima della new wave italiana degli anni Ottanta, consegnando alcuni album sublimi grazie ad un quintetto che ha fatto epoca: la voce cupa e teatrale di Piero Pelù alla voce, le chitarre inizialmente essenziali di Ghigo Renzulli, la batteria potente di Ringo De Palma, l’inarrivabile basso di Gianni Maroccolo, le tastiere del grande Antonio Aiazzi. Arrivano così Desaparecido, nel 1985, per l’Ira, quindi 17 Re, probabilmente il loro capolavoro, e infine Litfiba 3 (1988). A questo punto il gruppo esce dall’underground italiano e cerca con più insistenza il successo commerciale, che arriverà negli anni Novanta a discapito, però, della freschezza complessiva (di fatto resteranno soltanto Pelù e Renzulli). Le tensioni tra i due superstiti, dopo alcuni album di minore impatto rock, condurranno alla divisione della band, fino all’annuncio della riunificazione, l’11 dicembre 2009.
Grande soddisfazione trapela dalle parole del Sindaco Luigi Merli che commenta: «In questo momento di crisi, dobbiamo puntare sul motore trainante della nostra attività, il turismo. Lo si può fare in due modi: uno con la promozione, e questo è un compito della Regione. In secondo luogo con l’accoglienza, creando anche l’evento che colpisca. L’anno scorso l’evento dell’estate è stato il concerto dei Pooh. E quest’anno con il concerto dei Litfiba confermiamo il fatto che Grottammare è una realtà dinamica che può attirare i diversi palati. Anche se ho altri gusti musicali, sono molto contento di poter ospitare i Litfiba a Grottammare».

L’assessore alla Cultura Piergallini aggiunge: «Quest’anno anche con un taglio complessivo all’Assessorato cultura e turismo di 30 mila euro siamo riusciti a riconfermare un grande evento per l’estate 2010. Questa iniziativa ci costerà intorno ai 17/18 mila euro».

Pier Mario Maravalli, curatore dell’iniziativa per Piceno Eventi, dichiara: «Il concerto di quest’estate dei Litfiba, a mio avviso sarà l’evento dell’estate marchigiana. Pensate che avremo l’esclusiva della band per le regioni: delle Marche, Molise e Abbruzzo. Noi preventiviamo di accogliere più di 5 mila spettatori. Per chi vorrà sarà possibile usufruire del servizio car pooling (è la possibilità di mettere d’accordo più persone che condividono un tragitto utilizzando un solo mezzo). Ci si potrà contattare sul sito http://www.viaggiareinsieme.it/ muovendosi così in ecologia, economia e in compagnia. I biglietti si potranno acquistare su ticket one, presso la ricevitoria Marchionne (Grottammare) e presso la libreria Nuovi Orizzonti (San Benedetto del Tronto)».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.238 volte, 1 oggi)