ASCOLI PICENO – Una nuova linea di autobus che, partendo da Ascoli Piceno, raggiungerà il capoluogo e precisamente l’ospedale Torrette e l’Università Politecnica delle Marche, percorrendo un tragitto veloce attraverso l’autostrada con soste soltanto a San Benedetto, Porto San Giorgio e Civitanova.

L’iniziativa, che verrà realizzata grazie alla collaborazione tra Start, Tranfer Fermo e Contram Macerata, è stata presentata questa mattina, giovedì 13 maggio, presso Palazzo San Filippo durante un incontro convocato dall’assessore ai trasporti Filippo Olivieri per presentare l’edizione 2010 della guida “Buon Viaggio”, il libretto contenente tutti gli orari di treni e bus del territorio provinciale, aggiornato al 2010 e disponibile nelle edicole e nei punti informativi.

Quello della linea autostradale è un progetto ambizioso, assicurano il direttore della Start Spa Ado Paolini ed il vice Riccardo Sbraccia, che va ad aggiungersi a quello, sempre della Start Plus, per l’attivazione di un autobus verso l’aeroporto regionale Ancona – Falconara.

L’incontro, al quale erano presenti sindaci, assessori del territorio provinciale e i vertici delle società Start Spa e Start Plus, è stato l’occasione per fare il punto sulle principali attività svolte dall’amministrazione provinciale nel campo dei trasporti.

Tanti i temi di rilievo affrontati come la metropolitana di superficie, l’autostazione di Ascoli Piceno e il potenziamento dei servizi per la mobilità sul territorio, specie di quelli rivolti al mondo della scuola ed ai centri dell’entroterra.
«E’ nostra intenzione ampliare i servizi a favore dei comuni montani e dei centri dell’entroterra per migliorare i tempi di collegamento tra le varie località» ha affermato l’assessore Olivieri.
Da parte sua il presidente della Start Spa Arrigo Silvestri ha espresso la volontà dell’azienda di reperire fondi per realizzare anche nella città di San Benedetto una autostazione di scambio ferro – gomma per soddisfare il notevole movimento di utenti lungo la costa.

Olivieri ha anche presentato agli amministratori convenuti il dottor Giuseppe Serafini, il nuovo dirigente provinciale del servizio Trasporti che proseguirà il proficuo lavoro finora svolto dall’ingegner Pietro Antonini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.897 volte, 1 oggi)