SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo aver riscosso successo nella sede originaria di Monte San Pietrangeli, sbarca sulla Riviera delle palme l’attività dell’Accademia delle Erbe spontanee che ha proprio come obiettivo quello della riscoperta degli antichi sapori della nostra tradizione rurale.

Insieme con l’Assessorato al turismo del Comune (con cui ha iniziato a collaborare in occasione della recente fiera “Tipicità” di Fermo proponendo inediti accostamenti culinari tra il pesce e le erbe dei nostri prati) l’Accademia propone dunque un corso di primo livello per coloro che intendono conoscere il valore e le proprietà delle erbe che nascono spontaneamente nei nostri territori.

Il corso affronterà anche argomenti correlati come gli eventuali rischi di confusione nei confronti di piante tossiche o velenose, gli ambienti che possono ospitare le varie erbe, i periodi migliori per la raccolta, anche sulla base del tipo di utilizzo.

Il corso, coordinato da Noris Rocchi, si svolgerà nella sala “Eleonora Marcelli” del vecchio Palazzo comunale di piazza Battisti dove venerdì 14 maggio ci sarà la presentazione con la contestuale possibilità di iscriversi. Le lezioni inizieranno lunedì 17 maggio, si svolgeranno in orario serale e comprenderanno escursioni con attività pratiche nonché momenti gastronomici per la degustazione di piatti a base di queste erbe.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 436 volte, 1 oggi)