SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riceviamo e pubblichiamo da Marco Lorenzetti, consigliere comunale Udc, minoranza.

Amministrazione Comunale che ormai naviga a vista, in assenza di programmazione e una progettazione adeguata degli interessi della collettività, danni per decine di migliaia di euro dopo aver tolto sabbia all’altezza di Via Vespucci all’altezza dei magazzini demaniali assegnati ai pescatori sambenedettesi. Decisioni assurde senza alcun studio programmatico, incuranti dei nostri consigli relazionati al consiglio comunale del febbraio 2009 e nel febbraio 2010 dove il sottoscritto in due interrogazioni distinte poneva proposte concrete a salvaguardia della costa individuando capitoli di spesa regionali e soluzioni nemmeno valutate da questa maggioranza. Ci sono voluti anni a ripristinare un minimo di difesa della costa all’altezza di Via Vespucci ora a colpi di ruspa si è danneggiato un patrimonio inestimabile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 724 volte, 1 oggi)