ANCONA – La Giunta regionale, riunita oggi, ha deliberato all’unanimità di esercitare la facoltà di recesso dal contratto con il direttore generale dell’Asur Roberto Malucelli. La decisione si inserisce nella logica della semplificazione e focalizzazione dell’organizzazione del sistema sanitario regionale e nella ridefinizione delle competenze dell’Azienda sanitaria unica regionale quale ente di coordinamento delle funzioni amministrative generali. La riforma prevede, altresì, la valorizzazione delle funzioni operative dei territori attraverso le aree vaste, come indicato nel programma di governo. In previsione della creazione di un Dipartimento della sanità e di una conseguente rimodulazione del profilo dell’Asur, si è dunque stabilito di recedere dal contratto con il dott. Malucelli a partire dal 17 maggio. Contemporaneamente la Giunta regionale ha deciso di nominare nuovo direttore generale dell’Asur il dott. Piero Ciccarelli, attuale direttore della Zona 9 di Macerata, viste le sue esperienze professionali e manageriali nella gestione dei servizi sanitari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 530 volte, 1 oggi)