MONTEPRANDONE – Sarà inaugurata domenica 9 maggio alle 18, nella cornice del Palazzetto Parissi di Monteprandone, la mostra “Eyes Hands Roads, Strade di occhi e di mani”, bipersonale di Lorenzo Cicconi Massi e Ignacio Maria Coccia, fotografi che collaborano con importanti testate nazionali ed estere. L’evento, organizzato dal Comune di Monteprandone – Politiche Giovanili e dalla Consulta dei Giovani “Spazio Disponibile”, si svolge nell’ambito della rassegna “Monteprandone borgo della fotografia” e coincide col termine del workshop “Fotografando il quotidiano”.

Le opere dei due fotografi, entrambe dal forte impatto visivo, si differenziano per la poetica ed il ruolo svolto dalla fotografia: col reportage sul Kosovo Coccia fa leva sulla denuncia sociale, mentre gli scatti di Cicconi “Un altro mondo e le strade per giocare” propongono una concezione più lirica dell’arte.

Il testo critico e l’allestimento della mostra sono a cura di Alessandra Morelli. L’esposizione sarà aperta fino al 23 maggio esclusivamente nei giorni venerdì, sabato e domenica dalle 16 alle 20.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 606 volte, 1 oggi)